La Carta Hype è una carta prepagata contact less emessa da Banca Sella. Questo sistema di credito è ampiamente gradito dai giovani ed è uno tra i più moderni realizzati negli ultimi anni. Si tratta di una ricaricabile che offre numerosi vantaggi, tra cui quello di essere dotata di IBAN. Grazie ad esso, infatti, è possibile sia ricevere pagamenti tramite bonifici, sia effettuarli. La carta Hype diventa, in questo modo, una vera e propria sostituta di un conto corrente.

La caratteristica che rende questa carta estremamente tecnologica è la sua gestione: è possibile, infatti, gestire la carta Hype direttamente tramite l’apposita applicazione.Ciò le permette di raggiungere un’ampia versatilità e fruibilità.

Scopriamo, nel dettaglio, tutte le caratteristiche, le funzioni e i vantaggi della carta Hype.

carta-hype

La carta di credito Hype

Molte sono le caratteristiche che rendono la carta di credito Hype particolarmente vantaggiosa.

Innanzitutto, questa carta fa parte del circuito MasterCard e, per questo motivo, la si può utilizzare ovunque, in ogni parte del mondo.

Un’altra caratteristica molto importante è data dall’ottima protezione e sicurezza che la carta Hype offre sia per gli acquisti online sia per quelli offline.

Inoltre, questa carta non prevede costi per le commissioni e ciò garantisce una comodità illimitata.

Altro elemento veramente importante è dato dalle funzioni “Invia Denaro” oppure “Richiedi Denaro”: le operazioni avvengono in modo istantaneo.
Infatti, in pochissimo tempo, è possibile scambiare somme di denaro tra parenti e amici che possiedono lo stesso tipo di carta, oppure, esiste la possibilità di dividersi alcune spese.

cartahype

Recensione della carta Hype

La carta Hype rappresenta il massimo della comodità e della semplicità: per poterla utilizzare basterà scaricare sul proprio smartphone l’applicazione “Hype”.

Tramite l’app sarà possibile controllare qualsiasi funzione: pagamenti, prelievi e qualsiasi altro movimento.

I dispositivi tecnologici compatibili con la carta Hype sono tutti quelli che presentano i sistemi Android oppure iOS.  Inoltre, è possibile utilizzare questo sistema di credito tramite l”applicazione Google Pay.

La carta Hype è si adatta perfettamente ad ogni tipologia di persona: giovani, lavoratori, disoccupati, famiglie, imprenditori, anziani. La carta Hype è disponibile persino ai minorenni.

Inoltre, quando si fanno spese con la carta Hype, l’opzione “Offerte”, disponibile sull’applicazione, permette di leggere ed utilizzare i numerosi sconti.

Come si può leggere dalle numerose recensioni che gli utenti lasciano sui vari siti web, chi ha già provato questa carta ne assicura l’efficienza, la funzionalità e ne consiglia l’attivazione.

Caratteristiche della carta Hype

Oltre alle caratteristiche già descritte, la carta Hype ne presenta molte altre.

Prima di tutto la MasterCard ha creato due diverse tipologie:

Entrambe le carte sono dotate di IBAN, l’utilissimo codice a 16 cifre che permette di ricevere pagamenti attraverso i bonifici e anche di effettuarli.

Questo è uno dei pochi elementi in comune, perché tra le due versioni esistono numerose differenze. Prime fra queste è il canone: la prima è gratuita e non prevede alcun pagamento annuo, la seconda ha il costo di 1 euro al mese.

La carta Hype è intestabile anche ai giovani che non hanno ancora raggiunto la maggiore età. Questa carta viene spesso regalata ai figli, oppure, ai parenti minorenni. Unico requisito fondamentale per poter acquistare questa carta è che il giovane, a cui è destinata, abbia compiuto almeno i 12 anni di età.

Altra differenza tra la carta Start e la carta Plus sono la disponibilità di giacenza annua:

Inoltre, la carta Plus offre notevoli funzioni aggiuntive rispetto alla Start. Con essa, infatti, è possibile:

Da quest’anno è inoltre disponibile una nuova funzione per la carta Hype Plus: il Credit Boost.
Questa funzione garantisce una disponibilità fissa, sulla carta, di 2.000€: una cifra da poter utilizzare in qualsiasi momento, in base alle proprie necessità.

Tipologia di bonifico e commissioni

Non è prevista alcuna commissione per la carta Hype, sia quando si svolgono i bonifici sia quando si ricevono.
Inoltre, sempre tramite i bonifici, è possibile ricaricare la propria carta. Ogni ricarica avviene sempre a costo zero.

Per realizzare un bonifico si può utilizzare la modalità telematica, oppure, lo si può effettuare in contanti recandosi presso una filiale di Banca Sella.

In alternativa, può essere effettuato anche presso gli sportelli ATM, ovviamente, sempre senza alcuna commissione da pagare.

Prelievi: le commissioni in Italia e all’estero

La carta Hype non prevede costi per i prelievi effettuati in euro, in qualsiasi paese ci si trovi.

Se però serve ottenere una valuta straniera, allora si dovrà pagare una commissione del 3% sul totale del prelievo. Questa somma, in realtà, non è applicata sul prelievo ma sul tasso di cambio.

Limiti di pagamento

Esistono dei limiti di pagamento per le carte Hype: al mese infatti, la massima somma ricaricabile è di 2.500 euro per la tipologia Start, mentre massimo 20.000 euro per la versione Plus, purché il limite annuale rispetti sempre i 50.000 euro l’anno.

Per effettuare i pagamenti, il limite della spesa è sempre di 2.500 euro all’anno per la carta Start e di 20.000 euro per la carta Plus.

Esiste un limite anche per ogni singola operazione di pagamento: massimo 999,00 euro per la carta Hype Start. La carta Plus, invece, può raggiungere anche la sua intera giacenza.

Per quanto riguarda i bonifici, invece, i limiti di uscita sono:

Infine, nei prelievi è previsto un limite massimo di:

Carta Hype costi

Come già accennato, uno dei fattori più vantaggiosi della Carta Hype è che, per entrambe le carte, non è previsto alcun tipo di costo, se non il canone mensile, di soli 1 euro, previsti per la carta Hype Plus.

Qualsiasi tipo di pagamento, bonifico o ricariche sono totalmente gratuiti.

Costo di emissione

Non occorre pagare alcun costo di emissione né per la tipologia di carta Hype Start né per la versione Plus.

Costo annuo

È previsto un costo annuo, esclusivamente, per la carta Hype Plus:

Pagando la modica cifra di 1 euro al mese, è possibile usufruire di tutte le vantaggiose funzioni che offre la carta Hype Plus.

Costo prelievo

Non sono previsti costi per i prelievi, sia per quelli all’interno dell’UE sia per quelli al di fuori.

Unico costo è sul tasso di cambio, che si verifica nel caso si cambi valuta.

carta-hype-recensione

Limiti carta: prelievo e pagamenti

I limiti di prelievo e pagamento della carta Hype, come già descritto, sono previsti per entrambi le tipologie di questo sistema di credito. Per la carta Plus, ovviamente, questi limiti sono più estesi.

Con la carta Hype Start si hanno:

Con la carta Hype Plus si hanno:

Da dove si accede alla carta Hype

Per accedere alla carta Hype, prima di tutto, è necessario richiederla ed attivarla tramite il suo sito ufficiale, oppure, chiamando il numero del servizio clienti.

In seguito, installando l’applicazione Hype sul proprio smartphone, si potrà accedere ed utilizzare la carta in ogni momento.

Come contattare il servizio clienti Hype

Per poter contattare il servizio clienti Hype basta avviare una chat cliccando sull’apposito pulsante “Avvia Chat”, disponibile sul sito ufficiale alla voce assistenza.

Come attivare la carta Hype

Per poter attivare questa carta, è sufficiente avviare e seguire la facile e veloce procedura che il sito ufficiale mette disposizione dei suoi nuovi clienti.

Cliccando sulla voce “Attiva” si inizierà la fase di registrazione e richiesta della carta Hype prescelta.

In seguito, per poter controllare i movimenti della carta ed eseguire le varie operazioni di cui si necessita, sarà necessario installare l’omonima applicazione.

Inoltre, aggiungendo Google Pay, sarà possibile effettuare numerosi pagamenti e, ad esempio, pagare all’esercente direttamente avvicinando il proprio telefonino al terminale POS.